INTERVISTA A MISTER PROTO | I numeri, la Calpazio e i tifosi…

Abbiamo scambiato 4 chiacchiere con mister Proto al termine dell’allenamento odierno, ed abbiamo scelto di porgli delle domande che ultimamente sono molto ricorrenti.

Mister, fin qui la stagione dice 12 risultati utili consecutivi, terza miglior difesa e quarto miglior attacco, con bene 11 clean sheet in 23 gare, numeri importanti per una squadra che è cresciuta e sta crescendo molto:

Siamo contenti di quello che stiamo facendo, ma siamo ancora a metà percorso. Ora arrivano le gare importanti, gli scontri diretti che determinano il nostro valore finale, e sabato abbiamo la Calpazio, che è un gran bel banco di prova. Tutti questi numeri, fino ad ora, dimostrano che la squadra ha una organizzazione tale da permettere di disputare sempre una buona prestazione. Dobbiamo migliorare sicuramente nella gestione della gara, specie quando andiamo in vantaggio, vedi Santa Maria La Carità e l’ultima gara con la Virtus Avellino.

Proprio in virtù di questa ultima gara, in cui è arrivato un pareggio un pó rocambolesco, come arriva la squadra alla gara di sabato con la Calpazio:

“La squadra sa bene che un percorso importante passa attraverso vittorie importanti. Sicuramente noi daremo tutto, per primeggiare contro la Calpazio, perchè è una squadra importante, che ha 32 punti e che ha ottenuto lo stesso nostro numero di punti in trasferta, e che con mister Santosuosso ha trovato un equilibrio invidiabile. Quindi una squadra ostica che dovrà dirci quanto siamo cresciuti.”

Ultima riflessione, sull’apporto della tifoseria che in questi mesi ha sostenuto la squadra, e che specie nella gara interna con la Scafatese l’ha letteralmente trascinata alla vittoria, per poi viaggiare fino a Serino per starle vicino:

“Vorrei pubblicamente ringraziarli tutti, ad uno ad uno, ed in particolare i Bad Boys. In questo ultimo periodo, con la loro presenza, abbiamo trovato la forza necessaria per fare risultati importanti, come con la Scafatese. La squadra sa di scendere in campo non solo per se stessa, ma anche per ripagare il loro sostegno ed il loro attaccamento alla maglia. Si è creata una grande alchimia tra squadra e pubblico, e questo ci aiuta tantissimo, ed è davvero bello vedere tanti ragazzi che si divertono, e che con passione seguono le nostre gare. Speriamo di vederli ancora più numerosi sabato, e che ci aiutino a fare qualcosa di importante.

condividi articolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
altre news