ECCELLENZA | COSTA D’AMALFI CHE SPETTACOLO! PEPE AL 95º FA ESPLODERE IL S.MARTINO.

Paradiso biancoazzurro ed il San Martino si trasforma in una vera e propria bolgia di emozioni.

La rete di Pepe al 95’ chiude il big match di giornata a favore dei biancoazzurri e lancia in classifica il Costa d’Amalfi, grazie anche all’undicesimo risultato consecutivo, ed ad un tifo incessante, e davvero caldo, che ha trascinato la squadra per tutta la gara.

Prima frazione di gioco a ritmo molto basso, con una Scafatese attendista ed un Costa d’Amalfi più propositivo, le uniche occasioni di un certo rilievo capitano proprio ai padroni di casa che, prima con Proto e poi con Cappiello, non riescono a trovare il vantaggio.

Ma la rete arriva quasi sul finale: Proto viene atterrato da dietro in area, e Cappiello non perdona dal dischetto, e corre ad esultare sotto la propria curva.

Nella ripresa la gara diventa ricca di emozioni.

La Scafatese trova il pari dopo appena 8 minuti grazie alla rete di Arciello, ma i costieri non si arrendono e ripartono all’attacco e al 59º ripassano in vantaggio: Apicella dalla bandierina pennella sul secondo palo, Cappiello prende l’ascensore e di testa serve l’accorrente Pepe che, da due passi, fa esplodere il San Martino.

Gli uomini di Mister Proto, per ben due volte, falliscono la rete del 3-1 ed, al 70º, vengono puniti da Pisani, abile a sfruttare un’incomprensione della difesa.

La gara diventa al cardiopalma, con azioni che si susseguono da ambo le parti, ma al 94º si materializza l’incredibile: punizione di Aiana tagliata verso il centro dell’area, si inserisce Pepe che sfodera un aggancio divino e, da due passi, manda in visibilio tutto lo stadio.

Il triplice fischio sancisce così una vittoria meritata, frutto di una gara di cuore e di intelligenza tattica e che fa guadagnare ai biancoazzurri la terza posizione solitaria, allungando proprio sulla Scafatese.

Ora è tempo di festeggiare ma da lunedì testa alla prossima gara, per continuare a sognare.

CAMPIONATO ECCELLENZA GIRONE B

22ª giornata

Costa d’Amalfi – Scafatese 1922 3-2

37’ Cappiello (rig) – 53’ Arciello – 59’ Pepe – 70’ Pisani – 95’ Pepe

COSTA D’AMALFI

Manzi, Vuolo, Pepe, Massa, Apicella (dal 75’ Aiana), Martinelli (dall’87’ Matrone), Proto, Caputo (dall’80’ Serretiello), Caruso, Cappiello (al 66’ Tagliamonte), Infante (dal 75’ Ferraiolo)

All. Proto

A disp: Strino, Celia, Petrosino, Esposito

SCAFATESE 1922

Solombrino, Pagano (dal 65’ Pietroluongo), Masullo, Cavaliere (dall’88’ Panico), Esposito, Trezza, Gautieri, Visconti, Pisani (dall’81 Di Giorgio), Tedesco, Canale (dal 48’ Arciello)

All. Muro

A disp: Martoriello, Verrone, Somma, Viscovich, Di Pasquale

Ammoniti: Pepe (CDA), Masullo, Trezza (S)

Angoli: 8-4 per il Costa d’Amalfi

Recupero: 0’ pt – 5’ st

UFFICIO STAMPA

FC COSTA D’AMALFI

condividi articolo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp
Email
altre news